L’evoluzione del concetto di paesaggio tra legislazione e giurisprudenza costituzionale

di Diego D’Amico “Il mio pensiero è che l’arte è un valore essenziale ed attuale della personalità nazionale e quindi del patrimonio ideale che lo Stato amministra, organizzando e guidando il Popolo. Una politica che voglia essere veramente l’organizzazione della vita nazionale in ordine ai supremi fini dello Stato, deve curare il fatto arte in tutte le sue manifestazioni: spirituali e creative, educative sociali ed economiche… Noi vogliamo un nuovo modo di intendere la cura dell’arte antica e del museo, non come mero documento, spoglia esamine, ma come attuale valore della personalità storica nazionale”.   Da un articolo comparso...

Read More