DIRITTO CIVILE

Enti religiosi, ETS e RUNTS: le ragioni di una scelta

1. Premessa.  2.1RUNTS:  trasmigrazioni  e  nuove  iscrizioni.  3.  Enti  ecclesiastici (religiosi) e Codice del Terzo settore. 4. L’alternativa per l’assunzione della qualifica ETS:  costituzione  di  un  ente  autonomo  o  costituzione  di  un  ramo  ETS.  5. Adempimenti organizzativi e contabili. 6. Le verifiche sul possesso dei requisiti di “non commercialità” ex art. 149 T.U.I.R e l’adozione di una contabilità separata: l’orientamento della Giurisprudenza (Cass.  Civ., 14 gennaio 2021, n. 526). 7. Le condizioni del CTS per il mantenimento della qualifica ETS e per il godimento delle agevolazioni fiscali. 8. Considerazioni conclusive.

Leggi di più

Clausole sociali e PNRR

La clausola sociale è un istituto principalmente volto a tutela dei livelli occupazionali, a tale funzione si affianca quella di stabilità del trattamento giuridico-economico del lavoratore precedentemente impiegato in un appalto pubblico.
Continua a leggere…

Leggi di più

Amministrazione di sostegno, sistema di deleghe e rete familiare (Cass., 11.07.2022, n. 21887) 

Sommario: 1. Premessa – 2. Il caso – 3. Le questioni giuridiche – 4. L’amministrazione di sostegno in generale: quadro normativo e recente giurisprudenza – 5. La (unitaria) soluzione giuridica – 6. (segue). L’amministrazione di sostegno: tra dissenso del beneficiario e adeguata rete di protezione – 7. Il decisum e la massima – 8. Osservazioni conclusive – 9. Cenni bibliografici

Leggi di più

PROFILI DI TUTELA SOSTANZIALE E PROCESSUALE DEI CREDITI DI LAVORO

SOMMARIO: 1.Le garanzie dei diritti dei lavoratori e la tutela dei crediti di lavoro .2.Il sistema dei privilegi e le garanzie nelle ipotesi di procedure concorsuali dopo l’attuazione del Codice della crisi d’impresa del 15 luglio 2022. 3.Le preclusioni per l’intervento dei creditori ex art.499 c.p.c. 4. L’espropriazione forzata per i crediti di lavoro nei confronti della P.A. 5. L’impignorabilità dei trattamenti pensionistici e il recente giudizio di incostituzionalità.

Leggi di più
Caricamento in corso

DIRITTO AMMINISTRATIVO

Nota a T.A.R. Lombardia, Sez. Staccata di Brescia, Sentenza n. 1022/2022

Il T.A.R. Lombardia, Sez. Staccata di Brescia, con sentenza n. 1022/2022 ha respinto il ricorso proposto da una società per la condanna al risarcimento dei danni subiti per effetto del provvedimento del Prefetto della Provincia di Brescia con cui è stata emessa un’informazione interdittiva antimafia nei confronti della società ricorrente e del provvedimento dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, con cui è stata comunicata l’avvenuta annotazione nel casellario informatico dell’Autorità, nonché dell’annotazione medesima.

Leggi di più

L’istituto del dibattito pubblico: genesi e prospettive applicative

SOMMARIO:
1. Genesi e contesto normativo dell’istituto. 2. L’istituto in una prospettiva di diritto comparato. 3. Il dibattito pubblico nel nuovo codice degli appalti. 4. Ambito di applicazione soggettiva del dibattito pubblico. 5. L’attuazione del dibattito pubblico in forza del d.P.C.M. n. 76/2018. 6. L’istituzione della Commissione nazionale per il dibattito pubblico. 7. Considerazioni conclusive a legislazione vigente.

Leggi di più
Caricamento in corso

CONTABILITÀ PUBBLICA

SENTENZA N° 141 DEL 12/08/2022

Con la sentenza n. 141 del 2022, la Sezione, dopo aver premesso che la ratio della somministrazione di lavoro si appunta nella promozione della flessibilità nel mercato del lavoro (venendo incontro alle peculiari esigenze del lato della domanda e, al contempo, alle prerogative degli offerenti forza lavoro) e che l’istituto fonda sul collegamento negoziale che avvince il contratto concluso dall’operatore societario con l’utilizzatore e quello stipulato dal primo con il lavoratore, ne ha delineato i limiti di ammissibilità con riferimento al comparto pubblico.

Leggi di più

SENTENZA N° 142 DEL 12/08/2022

Con la sentenza n. 142 del 2022, la Sezione ha ricordato che dal principio di autonomia e separatezza dei processi contabile e penale discende l’insussistenza di quel nesso di pregiudizialità logica-giuridica che, ai sensi dell’art. 106 c.g.c., condiziona una pronuncia di sospensione.

Leggi di più

SENTENZA N° 395 DEL 20/12/2021

Con la sentenza n. 395 del 2021, il Collegio ha ricordato che è immanente al processo contabile il principio di autonomia, con riferimento alla definizione di un giudizio che, come quello di impugnativa di un provvedimento di...

Leggi di più

I NUOVI DANNI ERARIALI

Il danno erariale è la lesione all’interesse pubblico finanziario arrecata da un pubblico dipendente o da un soggetto collocato di fatto all’interno della fase decisionale del procedimento amministrativo, per la quale si radica la giurisdizione della Corte dei conti.

Leggi di più
Caricamento in corso

Accedi alla sezione

Accedi alla sezione

Accedi alla sezione